Primitivo

Rosato Salento I.G.P.

TIPOLOGIA VINO: Indicazione Geografica Protetta

COLORE: Rosé

VITIGNO: Primitivo

DENSITÀ DI IMPIANTO: 4.500 viti per ettaro

ZONA DI PRODUZIONE: Salento, Puglia. A circa 100 m sul livello del mare. L’area è caratterizzata da somme termiche elevate e piovosità medio-bassa. Terreno a medio impasto argilloso, poco profondo e con buona presenza di scheletro.

EPOCA DI VENDEMMIA: Prima settimana di settembre.

VINIFICAZIONE: Svinatura parziale del mosto di uve Primitivo dopo macerazione di qualche ora, successiva fermentazione in bianco.

AFFINAMENTO: In acciaio.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: Colore; rosa tenue; profumo: intenso e persistente di macchia mediterranea, con sentori di ciliegia e lampone; palato: vino fresco ed elegante, equilibrato al palato.

ABBINAMENTI: Antipasti all’italiana, zuppe di pesce e brodetti, pesce al cartoccio o al forno, formaggi giovani o leggermente stagionati.

TEMPERATURA DI SERVIZIO10-12°C.