Primitivo

Puglia I.G.P. Bio

TIPOLOGIA VINOIndicazione Geografica Protetta

COLORE: Rosso

VITIGNO: Primitivo

DENSITÀ DI IMPIANTO: 5.000 viti per ettaro

ZONA DI PRODUZIONE: Salento, Puglia. A circa 100 metri sul livello del mare, con temperature medie alte e una bassa piovosità. I terreni sono a grana medio-argillosa, con profondità abbondantemente sotto il metro.

EPOCA DI VENDEMMIA: Prima decade di Settembre.

VINIFICAZIONE: Le uve vengono diraspate e lasciate in macerazione a temperatura controllata di 25°C per il tempo della fermentazione alcolica. La fase successiva è la pressatura soffice delle vinacce con conseguente innesco di fermentazione malolattica.

AFFINAMENTO: In acciaio.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: Colore: Rosso rubino intenso con riflessi tendenti al porpora; Profumo:  Ricco di frutta matura, ciliegie e prugne, con qualche richiamo di caffè e pepe nero; Palato:  vino di corpo, morbido e armonico con un finale piacevolmente persistente. Un vino che riesce a mantenere intatte le caratteristiche organolettiche per 3 anni.

ABBINAMENTI: Primi piatti robusti, carni rosse e formaggi a pasta dura.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 16-18°C.