Negroamaro

di Terra d’Otranto D.O.P.

TIPOLOGIA VINO: Denominazione di Origine Protetta

COLORE: Rosso

VITIGNO: Negroamaro

DENSITÀ D’IMPIANTO: 4.000 viti per ettaro

ZONA DI PRODUZIONE: Salento, Puglia. I suoli sono costituiti da terre rosse residuali ricche di ossidi di ferro, a tessitura fine e generalmente con substrato calcareo e radi affioramenti rocciosi. L’ambiente è piuttosto caldo, con piovosità annua molto bassa ed escursioni termiche molto elevate.

EPOCA DI VENDEMMIA: Ultima settimana di Settembre.

VINIFICAZIONE: Macerazione sull’80% della massa, 25 gg sul 20% (con lieviti indigeni selezionati in vigna su materiale scelto di diverso tipo). Fermentazione a temperatura controllata a 24-26°C.

AFFINAMENTO: In Barriques di rovere francese per 6 mesi.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: Colore: Rosso porpora molto carico e profondo; Profumo: Ricco e complesso, con note di spezie, frutti di bosco e confetture di ciliegie; Palato:  Vino di grande corpo, morbido e armonico, ricco di tannini nobili, con un finale piacevolmente persistente. Un vino che riesce a mantenere intatte le caratteristiche organolettiche per 5 anni.

ABBINAMENTI: Primi piatti robusti, carni rosse, selvaggina, formaggi pecorini stagionati.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 16-18°C.