Fiano

Salento I.G.P.

TIPOLOGIA VINO: Indicazione Geografica Protetta

COLORE: Bianco

VITIGNO: Fiano

DENSITÀ DI IMPIANTO: 4.000 viti per ettaro

ZONA DI PRODUZIONE: Zona collinare a nord della provincia di Taranto. Il clima è caratterizzato da una buona escursione termica tra il giorno e la notte. Il terreno è a medio impasto argilloso, poco profondo e con buona presenza di scheletro.

EPOCA DI VENDEMMIA: Ultima settimana di Agosto.

VINIFICAZIONE: Criomacerazione in pressa per 6-8 ore; successiva pressatura soffice delle vinacce; decantazione statica a freddo e fermentazione alcolica a 11°C.

AFFINAMENTO: In acciaio.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: Colore: Giallo paglierino tenue con riflessi verde brillante; Profumo:  Si apre all’olfatto con fragranti note floreali unite a sentori di frutta esotica fresca; Palato:  Avvolge con una decisa morbidezza supportata da un’armonica sapidità e da una buona spalla acida. Un vino che riesce a mantenere intatte le caratteristiche organolettiche per 2 anni.

ABBINAMENTI: Ideale per la cucina di mare: antipasti misti, crostacei crudi, primi piatti con sughi rosa di pesce.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 12-14°C.